Il controllo dei costi per le imprese ricettive. La tecnica della Activity Based Costing (ABC)

durata modulo 8h


 

Obiettivi


  • Conoscere il metodo dell’ABC e i suoi vantaggi
  • Conoscere le basi per impostare un efficace sistema di misurazione dei risultati aziendali centrato sulle attività
  • Essere in grado di utilizzare le informazioni derivanti dal controllo dei costi nei processi decisionali

Premessa


Il modulo si propone di illustrare i principi, le metodologie e gli strumenti della contabilità dei costi nelle imprese della ristorazione, al fine di rafforzare le capacità di analisi della redditività. L’utilizzo appropriato dei sistemi di controllo dei costi fornisce un supporto ormai indispensabile per una gestione efficiente e redditizia dell’azienda. Superando la logica del controllo pensato per reparti/funzioni, che ostacola l’individuazione delle correlazioni tra costi e valore della qualità erogata, il metodo dell’Activity Based Costing (ABC) è lo strumento di analisi dei costi adatto a superare tale problema. Pertanto, nell’ambito di tale modulo si procederà ad analizzare un nuovo approccio al management accounting, l’ABC, che analizza i costi in riferimento ai processi delle aziende ristorative e alla relative attività coinvolte.

Programma


Activity Based Costing (ABC)

  • Definizione
  • Superamento del paradigma tradizionale
  • Concetti fondamentali

Articolazione dell’ABC

  • Definizione delle attività
  •  Allocazione delle risorse alle attività tramite i resource driver
  • Calcolo dei costi per attività
  • Imputazione dei costi delle attività al prodotto tramite gli activity driver
  • Determinazione del costo del prodotto

Implementazione dell’ABC nell’ambito delle aziende ristorative

  • Individuazione delle attività
  • Individuazione dei driver di settore
  • Integrazione dell’ABC nell’ABM (Activity Based Management)